Giulia

“L’esperienza della clinica legale, inserendosi perfettamente nel quadro di ciò che studio e di ciò che mi appassiona, è stata non solo una preziosissima occasione formativa (tanto per le modalità di apprendimento, quanto per la particolarità del punto di vista proposto per lo studio delle questioni trattate), ma anche luogo di confronto e dibattito con colleghi e professori, esperienza concreta a contatto con persone vulnerabili, opportunità di responsabilizzazione e crescita nella gestione di un percorso legale e umano incisivo per la vita della persona che avevo di fronte.
Ringrazio tantissimo le professoresse per questa opportunità di formazione!”

Giulia
Operatore ente antitratta

“Siamo molto contenti. Il ruolo esterno degli studenti ha rappresentato per noi un valore aggiunto”

Operatore ente antitratta
Roberta

“Durante l’incontro ero piuttosto attenta a prender nota dei numerosi dettagli emersi. Ho gradito molto il fatto che Joyce mi abbia salutato con entusiasmo e che mi abbia ringraziato abbracciandomi. A fine colloquio mi sono sentita utile: era il mio caso e vedere quel senso di gratitudine mi ha ripagato dei sacrifici e di quel senso di inadeguatezza iniziale, vista la poca esperienza in materia. Quando ti confronti con un caso non sulle carte ma dal vivo l’effetto è differente e lo sto imparando sulla mia pelle”

Roberta
Chiara

“E’ una esperienza intensa che mette di fronte crude realtà piene di sofferenza. Non è solo il risultato che conta ma tutto il percorso che lo accompagna”

Chiara
Operatrice ente antitratta

“Le studentesse sono state molto motivate. E’ stata una esperienza per noi molto positiva”

Operatrice ente antitratta
Maria Giulia

“Qualche giorno fa mi ha scritto XXX dicendomi che ha preso 5 anni di protezione ed è molto contenta. Volevo condividere con voi questa bella notizia:)”

Maria Giulia
Operatore ente anti tratta

“Il contributo di studenti che studiano giurisprudenza ha apportato un quid pluris al colloquio. Hanno offerto un punto di vista diverso e competente ed esercitato un importante il ruolo di terzo”

Operatore ente anti tratta